HOME PAGE      ARCHIVIO

Giovedì  04 febbraio 2016

ore 20.30

 

 

https://operauno.files.wordpress.com/2012/01/enrico-calenda.jpg

Enrico Calenda si è laureato in Storia della Lingua Italiana presso l’Università di Padova, con il prof. Gianfranco Folena (tesi sulla lingua della poesia di Camillo Sbarbaro).

Esercitatore presso detta Università nei primi anni settanta, ha partecipato attivamente dal 1965 al 1974 ai lavori del Circolo Filologico Linguistico padovano; Docente di Lettere di Liceo e Assistant Professor per un anno accademico al New York University (NYC), Preside dal 1977 di Istituti Superiori.

Dal 1990 preside del Professionale Turistico - Alberghiero ‘ Barbarigo-Sarpi’ di Venezia.

 

Autore di quattro libri di poesie (di cui l’ultimo ‘Brividi di mare’, del 2003), di un Commento al VI Libro dell’Eneide di Virgilio, di un articolo sulla ‘Rassegna della letteratura italiana’ sulla lingua dei ‘Trucioli’ di Camillo Sbarbaro, dell’Antologia ‘Cultura e Tecnica’ per il biennio dell’istruzione secondaria (con Gian Piero Brunetta).

Ha inoltre collaborato alla revisione del Dizionario Palazzi e alla Lemmatizzazione della Divina Commedia (Garzanti).

Ha partecipato nel 1974 al Convegno presso Il Columbia University (NYC) per il cinquecentenario dell’Ariosto con una Relazione sulla lingua della commediaLena’.

Ha vinto tre concorsi nazionali di poesia (Concorso Nazionale ‘Vernato Arte’ 2002, Concorso Nazionale Le ‘Nuvole – Peter Russel’ 2004 e Concorso Nazionale ‘Fiera di Casalguidi’ pistoiese, 2006 per libro edito) ed è risultato ai primi posti in parecchi altri concorsi letterari. Ha pubblicato nel 2012, il romanzo ‘Acqua alta’, (Arduino Sacco Editore, Roma), che è risultato finalista nel concorso letterario OperaUno, I dieci Protagonisti del 2012.

Il secondo romanzo, edito nel novembre 2015 da Editoriale Programma, ‘Dendria’,  è a sua volta risultato finalista per il 2014.

 

 

 

 

Guarda lo STREAMING